Bancarotta fraudolenta, condannato un cugino del boss Messina Denaro

Articolo pubblicato il 6 dicembre 2018 sul sito www.blogsicilia.it

Tre anni e otto mesi di carcere, 8 mesi in più di quanto richiesto dal pm Niccolò Volpe, sono stati comminati dal Tribunale di Marsala per bancarotta fraudolente patrimoniale a Mario Messina Denaro, 65 anni, cugino del boss latitante di Cosa Nostra, Matteo.

L’articolo

CONTINUA QUI

Gli ultimi post