Gela, l'imprenditore si suicidò dopo l'interdittiva antimafia: adesso la sua società verrà risarcita

Articolo pubblicato il 3 Agosto 2020 sul sito palermo.repubblica.it

Il tribunale amministrativo di Palermo conferma la sentenza del Lazio. Quarantamila euro alla Cosiam di Riccardo Greco, che denunciò il pizzo
CONTINUA QUI

Gli ultimi post