La 18enne morta dopo AstraZeneca soffriva di una malattia autoimmune

Articolo pubblicato il 11 Giugno 2021 sul sito palermolive.it

Camilla Canepa, la ragazza di 18 anni morta dopo la vaccinazione volontaria con AstraZeneca, secondo quanto appreso soffriva di piastrinopenia autoimmune familiare. E inoltre assumeva una doppia terapia ormonale. I carabinieri del Nas di Genova hanno sequestrato le
CONTINUA QUI

Gli ultimi post