L'omicidio Fragalà fu una punizione dei boss, ma per i giudici il pentito Chiarello è inattendibile

Articolo pubblicato il 22 Settembre 2020 sul sito www.palermotoday.it

E' passata senz'altro la tesi che la Procura ha sempre sostenuto, ovvero che l'avvocato Enzo Fragalà fu barbaramente ucciso a colpi di bastone perché Cosa nostra lo riteneva uno "sbirro" e intendeva dare una…
CONTINUA QUI

Gli ultimi post