Meteo Palermo °C

Mezzo leone e mezzo tigre: ecco il ligre, il felino più grande del mondo 🎥 VIDEO
"All Together Now", la palermitana Daria Biancardi vola in finale: è un trionfo! Fa alzare 99 giudici su 100 📺 IL VIDEO 🎥
Scontro sfiorato tra traghetti: donna si tuffa a mare 🎥 VIDEO
Salvini minacciato dai gabbiani durante la diretta Facebook: "Sembrano pterodattili" 🎥 VIDEO

OFFERTE E ANNUNCI DI LAVORO A PALERMO

Mostra tutti gli annunci Sempre in aggiornamento!

LA CUCINA PALERMITANA

Pesci di piccole dimensioni e dai colori piuttosto intensi i pettini fritti sono molto apprezzati per le loro carni delicate e dolci. Sono facilmente riconoscibili perché caratterizzati da un corpo compresso e alto e con un profilo anteriore quasi perfettamente verticale.Gli esemplari più giovani presentano una colorazione rosa o tendente al rossastro mentre in quelli più vecchi vira verso il verdastro con riflessi azzurrognoli.Anche se non ho mai provato altre modalità di cottura è unanimemente riconosciuto che il modo più gustoso per esaltare questo apprezzatissimo pesce sia la frittura.La ricetta dei pettini fritti è semplice e veloce, ancora di più se chiedete al vostro pescivendolo di eviscerarli. Sarà sufficiente un semplice passaggio nella farina e una cottura veloce in olio di semi di arachide o altro olio per friggere. Serviteli ben caldi spruzzando qualche goccia di limone e guarnendoli con una fogliolina di prezzemolo.E per gli amanti delle fritture non dimenticate di dare uno sguardo anche alla ricetta dell’Uggiolu frittoe delloSciabbacheddu fritto.L'articolo Pettini fritti – Pesci dolci e delicati proviene da Fornelli di Sicilia.
Pettini fritti – Pesci... LEGGI LA RICETTA