Ag. Vandeputte: «Tre milioni dal Palermo? Non posso parlarne»

di ilovepalermocalcio.com - 3 settimane fa

Vincenzo Pisacane, neo agente di Vandeputte, il centrocampista del Catanzaro che a gennaio è stato accostato al Palermo, ha rilasciato le seguenti parole a “TMW”: «Tre milioni dal Palermo? Non posso parlarne perché non lo rappresentavamo ancora. Per quanto riguarda il futuro è giusto dare il tempo a Jari di continuare a dimostrare ciò…

Leggi questa notizia

Condividi su

Disclaimer - Il post dal titolo: «Ag. Vandeputte: «Tre milioni dal Palermo? Non posso parlarne» è apparso 3 settimane fa sul quotidiano online ilovepalermocalcio.com».


Ultima Ora

7 minuti fa

]]> Gli studenti dell’istituto Ernesto Ascione di Palermo che frequentano il corso di odontotecnico realizzano le protesi per i poveri di Palermo. E’ questo grazie all’accordo tra la dirigente dell’istituto Sara Inguanta e l’ambulatorio di odontoiatria che si trova nella Missione Speranza e Carità di via Archirafi voluto tantissimo dal missionario Biagio Conte fondatore…

7 minuti fa

Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di SiciliaFan! Iscriviti, cliccando qui! A dieci anni dall’apertura, l’ecomuseo ‘Mare Memoria Viva’ di Palermo si rinnova completamente negli allestimenti e negli exhibit. Ma non è tutto: diventa accessibile grazie all’abbattimento delle barriere architettoniche e all’inserimento di percorsi e dispositivi per persone cieche…

7 minuti fa

Il gip di Palermo ha disposto il carcere per 19 indagati nell’operazione antimafia che ha colpito il mandamento mafioso di Trabia. I reati contestati Le indagini hanno fatto emergere un grave quadro indiziario in ordine ai reati di associazione mafiosa, estorsione, danneggiamento seguito da incendio, lesioni personali, minacce, incendio, detenzione e porto illegale di armi da…

7 minuti fa

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday “L’intervento congiunto della Squadra mobile di Palermo e del Servizio centrale operativo della Direzione centrale anticrimine della Polizia di Stato in danno al mandamento mafioso di Brancaccio dimostra l’abnegazione e il senso…