Con l’arresto di Matteo Messina Denaro, Pino Maniaci come promesso si taglia i baffi in diretta: “Non lo facevo da 50 anni” – IL VIDEO

"Oggi è un giorno splendido", dice Pino Maniaci aprendo il telegiornale di Telejato nel giorno dellacattura del superlatitante Matteo Messina Denaro: “Ho ancora i baffi, ancora per poco. Abbiamo anche lo spumante, siamo tutti pronti a festeggiare. 30 anni fa si festeggiava la cattura di Riina e, guarda caso, a 30 anni esatti di distanza, arrivo anche l'arresto di Messina Denaro". Quindi l'ingresso del barbiere in studio e il taglio dei baffi in diretta: "Non lo facevo da 50 anni, mi viene da piangere"... Guarda!

Leggi Tutto

di mondopalermo.it - 1 anno fa

“Oggi è un giorno splendido”, dice Pino Maniaci aprendo il telegiornale di Telejato nel giorno della cattura del superlatitante Matteo Messina Denaro: “Ho ancora i baffi, ancora per poco. Abbiamo anche lo spumante, siamo tutti pronti a festeggiare. 30 anni fa si festeggiava la cattura di Riina e, guarda caso, a 30 anni esatti di distanza, arrivo anche l’arresto di Messina Denaro”. Quindi l’ingresso del barbiere in studio e il taglio dei baffi in diretta: “Non lo facevo da 50 anni, mi viene da piangere”… Guarda!

Condividi su

Disclaimer - Il post dal titolo: «Con l’arresto di Matteo Messina Denaro, Pino Maniaci come promesso si taglia i baffi in diretta: “Non lo facevo da 50 anni” – IL VIDEO è apparso 1 anno fa sul quotidiano online mondopalermo.it».


Ultima Ora

1 ora fa

Un altro big match in Serie B e tra i protagonisti c’è ancora il Palermo. Allo stadio “Giovanni Zini” di Cremona, la squadra guidata da Giovanni Stroppa è pronta per ospitare i rosanero nella gara che mette in palio il secondo posto in classifica. Punti importanti sul piatto dell’incontro tra i lombardi e i…

9 ore fa

Il Palermo è arrivato a Cremona, pronto per l'importantissimo match di domani (Sabato 24 Febbraio) contro la Cremonese, con quasi 4.000 tifosi al seguito. In un video pubblicato sui canali social del club, è diventata virale la genuina emozione di un piccolo tifoso, dopo aver visto scendere dal pullman il suo idolo, capitan Brunori. Ecco le immagini... Guarda!

9 ore fa

Protesta anche a Palermo di fonici, trascrittori e stenotipisti che lavorano in tribunale. “Siamo millecinquecento lavoratori su scala nazionale, fondamentali per il funzionamento della giustizia – dicono – ma siamo tenuti ai margini”. Stamani i lavoratori si sono radunati nel piazzale della memoria al palazzo di giustizia, chiedendo di essere assunti e stabilizzati dal…