«Ha consapevolmente fornito identità riservata, un covo, e mezzi a Messina Denaro». L’arresto di Andrea Bonafede – IL VIDEO

I carabinieri del Ros hanno arrestato con l'accusa di associazione mafiosa Andrea Bonafede, geometra di Campobello di Mazara che avrebbe prestato l'identità al boss Matteo Messina Denaro. «Andrea Bonafede ha consapevolmente fornito a Matteo Messina Denaro, per oltre due anni, ogni strumento necessario per svolgere le proprie funzioni direttive: identità riservata, un covo, mezzi di locomozione per sposarti in piena autonomia». Sono le parole messe nero su bianco dal giudice per le indagini preliminari Alfredo Montalto nelle 17 pagine di ordinanza con cui, da ieri sera, Andrea Bonafede è stato sottoposto alla misura cautelare del carcere. Il geometra, nato a Campobello di Mazara, in provincia di Trapani, nel 1964, è accusato di associazione mafiosa.

Leggi Tutto

di mondopalermo.it - 2 settimane fa

I carabinieri del Ros hanno arrestato con l’accusa di associazione mafiosa Andrea Bonafede, geometra di Campobello di Mazara che avrebbe prestato l’identità al boss Matteo Messina Denaro.

«Andrea Bonafede ha consapevolmente fornito a Matteo Messina Denaro, per oltre due anni, ogni strumento necessario per svolgere le proprie funzioni direttive: identità riservata, un covo, mezzi di locomozione per sposarti in piena autonomia». Sono le parole messe nero su bianco dal giudice per le indagini preliminari Alfredo Montalto nelle 17 pagine di ordinanza con cui, da ieri sera, Andrea Bonafede è stato sottoposto alla misura cautelare del carcere. Il geometra, nato a Campobello di Mazara, in provincia di Trapani, nel 1964, è accusato di associazione mafiosa.

Condividi su

Disclaimer - Il post dal titolo: ««Ha consapevolmente fornito identità riservata, un covo, e mezzi a Messina Denaro». L’arresto di Andrea Bonafede – IL VIDEO è apparso 2 settimane fa sul quotidiano online mondopalermo.it».


Ultima Ora

2 minuti fa

L'ironia di Fiorello sul finale della prima puntata di Sanremo 2023: lo showman in collegamento con Amadeus commenta il gesto di Blanco sul palco dell'Ariston. “Era dai tempi di Bugo e Morgan che non vedevo una cosa simile”, ha commentato Amadeus per stemperare la tensione poco dopo l’esibizione del 19enne bresciano. La risposta dello showman siciliano ha strappato a tutti un sorriso... Guarda!