RestArt, quando l'arte non si ferma: al via il primo festival culturale dell'estate siciliana

Articolo pubblicato il 2 Luglio 2020 sul sito www.palermotoday.it

Giacomo Serpotta amava scolpire i suoi putti birichini al suono del liuto: pretendeva quindi, per contratto, che fosse sempre presente un musicista. E un fiasco di vino. Le richieste la dicono lunga sulla sua fama, visto che raramente un artista…
CONTINUA QUI

Gli ultimi post